A San Paolo si è formata una coda di 250 km a causa degli scioperi per i Mondiali di calcio

Admin 12 giugno 2014 0
A San Paolo si è formata una coda di 250 km a causa degli scioperi per i Mondiali di calcio
  • Views 495

Ormai ci siamo: le televisioni e gli amanti del calcio parlano soltanto del mondiale che è davvero alle porte. Tutto questo lo si respira addirittura nell’aria, specialmente in Brasile, stato che ospiterà l’evento a partire dal 12 giugno. Aria di grande protesta e contestazione che causa grandi rallentamenti, il primo caso si è verificato proprio a San Paolo, città in cui si svolgerà la partita inaugurale tra la nazione ospitante e la Croazia. A causa di uno sciopero dei lavoratori della metropolitana infatti si è venuta a creare una coda di ben 209 chilometri.

I lavoratori hanno deciso di entrare in sciopero poiché vorrebbero avere un aumento del salario del 16,5% e coinvolge la bellezza di ben quattro milioni e mezzo di cittadini. Nonostante tutto comunque la città di San Paolo ha già conosciuto ingorghi di questo genere, infatti questo è solo il terzo nella sua storia in ordine di lunghezza, ma il più grande sicuramente di quest’anno.

Gli scioperi naturalmente si stanno verificando anche in altre zone del Brasile, specialmente nella bellissima città che ospiterà la finale della competizione, ovvero Rio de Janeiro, ma anche nelle altre città in cui si svolgeranno le altre partite, tra cui Recife, Bahia e Salvador.

Fonte: curiosone.net

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.