Il lago ghiacciato

Admin 12 giugno 2013 0
  • Views 0

In Michigan (Usa) un ragazzo compra una nuova Grand Cherokee del valore di piu’ di 30.000 dollari decidendo di pagarla a rate mensili di 400 dollari. Immediatamente passa a prendere il suo miglior amico e per spassarsela un po’ decidono di andare a caccia di anatre. Ma tutti i laghi sono ghiacciati. Queste due menti brillanti, allora vanno al lago con le pistole, il cane, le birre e la macchina nuova. Parcheggiano l’auto sul lago ghiacciato e si preparano. I ragazzi vogliono che le anatre vengano sul lago. Per far si’ che l’anatra atterri sul lago, bisogna creare uno specchio d’acqua grande abbastanza da convincerla ad atterrare proprio li’. Siccome il lago è ghiacciato, decidono di utilizzare un candelotto di dinamite che si erano portati dietro e decidono che il sistema migliore è quello di accenderlo e lanciarlo il piu’ lontano possibile. Vi ricordate cosa si erano portati dietro i due geni al lago? la macchina, le pistole, la birra ed il CANE. Si’, proprio il cane, un Labrador nero, perfettamente addestrato per riportare oggetti, soprattutto se lanciati dal padrone. Esatto, nel momento in cui i due lanciano il candelotto, il cane parte velocissimo, afferra il candelotto e ritorna trotterellando felicemente dal padrone con il candelotto in bocca. I due ragazzi sono cosi’ spaventati che decidono di sparare al cane, solo che la pistola è caricata con cartucce per anatre che difficilmente possono ferire un cane a quella distanza. Il cane pero’ si spaventa e corre a nascondersi con il candelotto sempre in bocca. Dove trova rifugio il povero cane? Esattamente sotto il nuovissimo Grand Cherokee, costato piu’ di 30.000 dollari, parcheggiato sul lago ghiacciato. BOOM!! Il povero cane muore e la macchina affonda nel lago. Piu’ tardi il proprietario del veicolo chiamò la sua assicurazione che gli disse che l’affondamento del veicolo causato dall’uso improprio di esplosivo non era incluso nell’assicurazione. Doveva ancora fare il primo pagamento della rata di 400 dollari.

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.