Kebab, ecco come è fatto: ”Occhi, Denti e …”

Admin 19 giugno 2013 2
Kebab, ecco come è fatto: ”Occhi, Denti e …”
  • Views 1018

Forse sarebbe stato meglio non venire mai a sapere com’è fatto veramente un kebab, specialmente se il suo sapore vi piace.

Polmoni, cuore, lingua, occhi, ossa, scarti di macelleria e una quantità enorme di grasso animale. Questo è il risultato di un’analisi condotta in Inghilterra, da un pool di scienziati e nutrizionisti. Più del 50% dei Kebabcontiene carne diversa da pollo o vitello: ma la maggioranza dei kebab sono un miscuglio di carni diverse, tra cui pecora, maiale, tacchino, pollo. Il dato allarmante è che nel 9% dei casi, gli scienziati non sono riusciti ad indivuare con chiarezza la natura della carne utilizzata nel processo di triturazione.

Un kebab, inoltre, contiene tra il 98% e il 277% della quantità giornaliera di sale accettabile: oltre questa soglia la salute di un essere umano è a rischio. All’interno di un singolo kebab ci sono tra le 1.000 e le1.990calorie (senza considerare le verdure e le salse), senza considerare che ogni kebab contiene tra il148% ed il 346% della quantità di grassi saturi assimilabili giornalmente da un essere umano. In quasi tutti i kebab analizzati durante lo studio, si sono riscontrati batteri tipo l’Escherichia Coli (un battere che espelliamo con le feci, ndr) e lo Staphylococcus Aureus.
Fonte: leggo.it

2 Comments »

  1. Anonimo 30 giugno 2013 at 18:45 -

    Ho trovato questo blog su google, sto leggendo con gusto tutti i post che riesco… il blog e’ semplicemente fantastico, complimenti.

  2. elena 1 luglio 2013 at 23:36 -

    Blog fatto davvero bene. Se posso permettermi di dare un piccolo consiglio, cercherei di implementare meglio la funzionalità dei feed RSS, dato che per quanto mi riguarda sono una consistente fonte di traffico. Ancora complimenti per il sito.

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.