Ragni velenosi nelle banane del supermercato: controlli in tutta Europa

Roberto 7 novembre 2013 0
  • Views 0

Una famiglia inglese ha trovato centinaia di ragnetti all’interno di alcune banane comperate in un supermercato vicino Londra e provenienti dal Brasile. La loro casa è stata infestata dal ragno più velenoso al mondo, il Brazilian Wandering Spider.

Un casco di banane infestato dai Brazilian Wandering Spider ovvero Phoneutria nigriventer, meglio conosciuto come ragno delle banane e per essere il ragno più velenoso al mondo, secondo il Guinness Book of World Records. Il caso è esploso in Regno Unito, come racconta il Daily Mail, dopo che  la famiglia Taylor ha acquistato la frutta in un supermercato della catena Sainsbury di Hampton, città a Sud-Ovest di Londra.  All’interno della frutta centinaia di ragnetti vaganti hanno letteralmente invaso la loro casa. ”Ho urlato, è stato orribile. Ho paura dei ragni ma ho chiamato mio marito e abbiamo passato l’aspirapolvere e pulito il pavimento con salviette antibatteriche” ricorda Consi Taylor. L’uomo comunque decide di riportare le banane dai Sainsubury, spiegando l’accaduto. E al supermercato decidono di offrirgli un buono risarcimento di 10 sterline per chiudere la questione.

Ma l’uomo fa capire che andrebbe svolta un’analisi per capire come sia possibile che i ragni siano finiti nelle banane. Invia, così, una foto del casco ad un centro specializzato. Il verdetto è allarmante: il Brasilian wandering, una specie originaria del Centro e Sud America, è pericolosissimo. Il suo morso può provocare gravi problemi respiratori, paralisi e asfissia. E in casi estremi anche la morte. La famiglia Taylor è stata così costretta ad alloggiare in albergo per giorni a spese del supermercato che ha anche pagato i lavori di disinfestazione della casa. Dopo che la notizia si è diffusa in Regno Unito, ma anche in tutta Europa, Italia compresa, sono scattati controlli sulla frutta proveniente dal Centro e Sud America. Ad ogni modo la frutta ‘contaminata’ è riconoscibile per una sorta di muffa che si forma sulla buccia.

Fonte: fanpage.it

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.