Sequestratore libera un bambino che non smette di cantare

Admin 9 giugno 2014 0
Sequestratore libera un bambino che non smette di cantare
  • Views 617

Il piccolo Willie Myrick, di 9 anni, è stato rapito sulla porta di casa sua, in un momento di distrazione dei genitori. L’uomo che lo ha sequestrato, aveva pianificato il rapimento da giorni, ma non sapeva cosa lo aspettava. Il piccolo Willie, terrorizzato e senza smettere di singhiozzare, ha cercato l’aiuto di Dio, cominciando a cantare.

Mentre il criminale chiedeva un considerevole riscatto per liberare il bambino, Willie ha cominciato ad intonare dolci melodie Gospel imparate in chiesa. Per più di tre ore, l’innocente bambino non ha smesso di lodare Dio, portando il suo rapitore all’esasperazione. Per cui l’uomo ha deciso di riportarlo a casa, facendo giurare al bambino che non avrebbe raccontato niente a nessuno.

“Ha aperto la porta, cacciandomi via e avvisandomi di non dire niente a nessuno, e se n’è andato”, ha dichiarato Willie.

Nonostante circoli da tempo un ritratto del rapitore, l’uomo non è ancora stato trovato.

Fonte: www.notiziecuriose.org

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.