Un carabiniere va in un ufficio per stipulare una polizza vita.

Franco 11 novembre 2013 0
  • Views 0

E’ in sala d’attesa e, preso da una certa sonnolenza, chiede ad una impiegata: – Scusi c’ e’ un bar nelle vicinanze, avrei bisogno di un caffe`…. – Guardi – fa lei – abbiamo solo un distributore automatico, giu` in fondo al corridoio. Il carabiniere arriva alla macchinetta e legge: ” Per avere il caffe` introdurre una moneta da 500 lire. Mette la moneta, si accendono un po’ di lucette, cade giu` un bicchierino di plastica, un cucchiaino, lo zucchero e poi il caffe`. Il carabiniere tutto contento prende il caffe` e lo poggia su un tavolino. Poi mette di nuovo una moneta, si accendono ancora un po’ di lucette, cade giu` un’ altro bicchierino di plastica, un cucchiaino, lo zucchero e poi ancora il caffe`. E lo poggia sullo stesso tavolino. Poi di nuovo, un’ altra volta, un’ altra, un’ altra, 3,4,10, 15, 25, 30 caffe`. Ad un certo punto, formatasi una coda alla macchinetta, di gente che voleva il caffe`, un uomo gli si avvicina e gli chiede: – Scusi, scusi signor carabiniere . . . . – Un attimo – e continua a mettere monetine. – Si ma mi stia a sentire …. – ECCO, UN ATTIMO – e continua. – Scusi, signore, mi vuole dare ascolto …. E va bene!!!!! Ecco, ma insomma, UFFA. PER UNA VOLTA CHE STAVO VINCENDO !!!!!!

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.