Un prete, un rabbino e una sacerdotessa wiccan decidono di migliorare i rapporti tra le rispettive religioni

Admin 7 agosto 2013 0
  • Views 966

e come primo gesto distensivo, decidono di andare a pescare su un lago tutti insieme. La mattinata procede serena, ma, a un certo punto, la sacerdotessa sente il bisogno di andare al bagno. Dato che c’è un bagno pubblico sul molo, si scusa, scavalca il bordo della barca, cammina sulle acque, va alla toilette e torna indietro, sempre camminando sulle acque. A quella vista, il prete sconvolto si fa il segno della croce e borbotta una preghiera. Arriva l’ora di pranzo e il rabbino si rende conto di aver lasciato il cestino del pranzo sul molo. Scavalca il bordo della barca, cammina sulle acque, va a prendere il cibo, e torna indietro, sempre camminando sulle acque. A quel punto, il prete, scandalizzato, si dice: – Eh no! Non posso farmi fregare così da due non credenti: è il MIO Signore quello che camminò sulle acque!!! E con la scusa di andare anche lui alla toilette, scavalca il bordo della barca, ma cade in acqua e affonda. Il rabbino a quel punto si volta verso la sacerdotessa e le chiede: – Pensi che avremmo dovuto indicargli gli scogli sotto il pelo dell’acqua? E la sacerdotessa stupita risponde: – Scogli? Quali scogli???

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.