WhatsApp per iPhone, gratis a vita per i vecchi utenti

Admin 17 luglio 2013 0
  • Views 1596

Ufficialmente, l’aggiornamento alla versione 2.10.1 non introduce la versione a pagamento per iOS. Tra le novità annunciate, solo la possibilità di inviare una selezione multipla di immagini e quella di ripristinare le chat tramite backup tramite iCloud. Per farlo, basta attivare la sincronizzazione su Impostazioni > Impostazioni chat > Backup della Chat.

A dare nuovamente il via alle voci del passaggio a pagamento è il fatto che l’app sia ora offerta gratuitamente, anziché a 0,89 euro. Sarebbe questo il segnale che il servizio è pronto a passare a pagamento, con sconti per sottoscrizioni pluriennali: 0,89 centesimi all’anno, 2,40 euro per 3 anni oppure 3,34 euro per 5 anni.

In questo modo, come spiega il team di WhatsApp sul blog, il modello di business sarà uguale per tutti, dato che già su Android l’app era scaricabile gratuitamente e passava a pagamento dal secondo anno di utilizzo. O meglio, avrebbe dovuto, dato che l’abbonamento ha iniziato a essere richiesto solo da quest’anno. L’abbonamento sarà ovviamente legato al tuo numero telefonico: più telefoni, più pagamenti, a meno che tu non sposti in continuazione la tua sim. Ma attenzione: “Per chi ha già WhatsApp per iOS, il servizio resterà gratuito a vita”.

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.